mercoledì 19 maggio 2010

Buon Giorno

Svegliarsi alle otto e mezza, dopo file di albeschi risvegli, ha un che di commovente.
Fare colazione lentamente, avendo nelle orecchie solo un dolcissimo richiamo da nanerottolo in versione quasi 12 settimane, fa cominciare bene la giornata.

Carpina ha capito che fare da mamma a un cucciolone più-che-treenne, e ad un cucciolotto di-quasi-tre-mesi, contemporaneamente, non è facile e gioioso come immaginava.
A volte pensa che non ce la fa, e che in quei frangenti, perde in qualità mammesca.
Il nervosismo, la stanchezza fanno capolino già al risveglio, quando nella testa di carpina si srotolano due elenchi: cose da fare & cose che vorrei fare, la maggior parte delle volte incompatibili tra loro.

Ed ecco che questa mattina stranamente il cucciolone grande non ha preteso che si svegliasse l'intera famiglia, ma si è accontentato di fare colazione ed essere vestito e accompagnato dal paponesgainz, con tutta la gratitudine di mammacarpina, che aveva dimenticato la casa silenziosa del risveglio.

5 commenti:

your sister ha detto...

eh sì, ci sono cose che non hanno prezzo!!!!

wasperina ha detto...

Vedi Ivan che caruccio che è? ^^

Carpina ha detto...

@sister - so che mi capisci!! :)

@waspi - sì in effetti stamattina è stato molto molto carino, come non lo è, ultimamente.. chissà, forse la piscina che lo aspettava gli ha ispirato buoni sentimenti figlieschi.. ;P

MammainblueJeans ha detto...

tenero Ivan!
e bravo Mattia!

Nuvole ha detto...

Questi bimbi sono sempre più saggi di quel che crediamo... ^_^