mercoledì 22 luglio 2009

La nuova dimensione


Ho nella pancia un fagiolino di 24 millimetri.
Ora, per qualcuno 24 millimetri potrebbero sembrare un'inezia, un nonnulla.
E invece per me quei ventiquattro millimetri di vita pulsante, sono tutto.

Abbiamo ascoltato in eco il suo cuoricino al galoppo, per qualche istante, solo per qualche istante.
Quanta magia, in quei pochi istanti.

Ivan era lì con noi. Si è agitato alla parola dottore, ma poi lo ha inglobato nel suo mondo, chiedendogli continuamente cosa stesse facendo 'a pangia i mamma mia'.
Si è incantato alla vista del monitor e ha chiesto conferma che fosse proprio la mia pancia. E con gli occhi, un sorriso, elemosinando un bacio al nasino.

Ero agitata. Il dottore non lo ricordavo così taciturno durante le ecografie, ecco perchè il suo silenzio pesava sul mio cuore più di quanto volessi credere io stessa.
Però effettivamente, stava misurando quel piccolo mondo che cresce dentro me, e ad occhio e croce non sembra una cosa così semplice da fare.
Per cui: zitto tu, zitta io.

Poi stava scrivendo il referto, e io pendevo dalle sue smorfie.
Alla fine non ce l'ho fatta più e l'ho quasi aggredito.. 'allora? quanto ancora aspettermo per sapere se è tutto a posto, o se c'è qualcosa che non va???'
Ovviamente avevo un leggero sorriso sulle labbra..
Con sussiego ha completato il referto senza alzare lo sguardo nè degnarmi di una risposta.
Sono stati i secondi più lunghi.
Quelli in cui pensavo stesse cercando le parole giuste per far avverare l'Incubo, e abbattere il mio castello di carta, con un unico colpo secco alle fondamenta.

E invece no, tutto è a posto.
La dimensione (che pare conti in certi casi) è esattamente nella norma della NONA settimana appena conclusa, i sussulti che ogni tanto si intravedevano nel monitor, erano previsti, e giù con la lista dei prossimi esami da fare.

Felice sospiro di sollievo, e passeggiata rigenerante, mano nella mano, nel centro materano.
Ottima cena a casa degli zii, con annessi cuginetti urlanti, pianti a tre per quasi tutta la cena, pancia piena e mente leggera.

Adesso il viaggio mi sembra partito in piena regola, ed io ho in testa questo pezzo...



E' SPARKS dei Coldplay.. ed eccone il testo:

Did I drive you away?
I know what you'll say.
You'll say, "Oh, sing one we know"
But I promise you this,
I'll always look out for you.
That's what I'll do.

And sing "oh"
I'll sing "oh"

My heart is yours.
It's you that I hold on to.
That's what I'll do.
But I know I was wrong,
And I won't let you down.
(Oh yeah, oh yeah, oh yeah, yeah I will, yes I will…)

But I'll sing "oh"
I cry "oh"

Yeah I saw sparks,
Yeah I saw sparks,
And I saw sparks,
Yeah I saw sparks,
Singing out.

La, la, la, la, oh…
La, la, la, la, oh…
La, la, la, la, oh…
La, la, la, la, oh…

8 commenti:

wasperina ha detto...

Congratulazioni per il primo incontro con il millimetrico abitante della pangia di i mamma!!!! ^^

0b1 ha detto...

:-)

EricaML ha detto...

un bacetto alla pancia!!

caia coconi ha detto...

congratulazioni!!!
è una notizia fantastica!

mamma al quadrato ha detto...

Caspita! Manco da un po' e leggo questa bella notizia! Congratulazioni :)

wwm ha detto...

che emozione. forte.
che mi manda indietro di appena 9 mesi fa.
congratulazioni!

Carpina ha detto...

grazie wasp, grazie Anfar, grazie Erica, grazie Claudia, grazie Laura, grazie Elena.. :_)

Pina

Francesco ha detto...

aspè aspè ci sono anche le mie congratulazioni!
:P