venerdì 29 gennaio 2010

Acquisti? Solo di Venerdì, grazie.

Questa mattina, complice un pranzo completo già preparato da ieri (salsiccia, patate e funghi al forno) mi sono concessa una mattina a gironzolare con la macchina nel lento traffico altamurano, dopo aver accompagnato Ivan all'asilo.

Prima tappa, profumeria: i prodotti di 'bellezza' o di 'salvataggio di quel che c'è' li avevo già acquistati da una rappresentante Yves Rocher, quindi nisba. Epperò tra i tanti pensieri del dormiveglia notturno post-dlin-dlin, ci sta pure il 'come diavolo mi aggiusto i capelli in ospedale?'.
Ehi, ho già detto altrove di essere estremamente precisa et organizzata e che mi piace avere TUTTO sotto controllo, o no??? :-P

Morale: ieri, dalle mie cugine artiste-artigiane, mi sono comperata un bel cerchietto nero con fiore in lana, più spilla con medesimo fiore. Dalla profumeria, stamane, elastici, bigodini da nanna, pinzoni piatti in acciaio, bastoncini per tenere sù i capelli.

Seconda tappa: pescheria.
Le volte in cui sono stata in pescheria le si possono contare sulle dita. Di una sola mano.
Insomma, la pescheria sta a me, un pò come la ferramente sta a maritosgainz: entriamo e ci perdiamo nell'ignoranza.
Una reeeessa. Prendo il numero. Letteralmente, però, non so che pesci pigliare.
Riconosco del salmone. No, troppo grasso.
Intravedo delle alici. Buoooone, ma, chi le sa preparare?
Poi riconosco (poichè c'è scritto) le Spigole. Mmmmm la spigola al sale è uno dei pochissimi piatti di pesce, che so preparare anche io, perchè DAVVERO non devi fare un tubo.
Ok, vada per le spigole.
Mentre mi gongolo tutta contenta, penso che domani ci meriteremmo anche un primo, di pesce.
Caspita, e ora?
Mazzancolle. No.
Aragosta. Chè? Si muove pure, orroooore, no no e poi no!!
Scampi. Umpf. No.
Preparato per risotti. Otto euro al chilo. Risotto eh? Mmmm ci faccio un pensierino.
Arriva il mio turno: tre spigole e due o trecento grammi di preparato per risotti (che figa, so fare la spesa in pescheria!!!)

Ora, il grande verdetto ci sarà DOMANI, quando quei pesci verranno da me cotti e spero non offesi.

Terza tappa: Sanitaria colorata e superfornita.
Tutina. Bianca, col collettino con due orsetti azzurri.
Body. Ghettine. Un libro da colorare per Ivan. Una guaina per la mia pancia-dopo-parto. Un reggiseno per allattare. I pannolini per le prime cambiate.
Insomma, la roba aumenta, ma la valigia non l'ho ancora chiusaaaaa!!

4 commenti:

Diletta ha detto...

iiiiiiiiiiiiiih la borsa!! nn l'ho ancora preparata...inizia a venirmi l'ansia!!

Carpina ha detto...

io pure non l'ho preparata.. ma la roba è (quasi) tutta sistemata, devo solo prendere una valigia, e decidere esattamente cosa metterci, e poi chiuderla. Facile no? :-P

bacio,
carpina

EricaML ha detto...

Fatti dare un bacione grosso....
Mi commuovono i preparativi pre-parto!!!
Forse perchè per me è stato tutto terribilmente prematuro ed impreparato....

Carpina ha detto...

grazie Erica!
I preparativi sono una cosa strana.. ci sono nel mezzo, ma non mi decido a prendere la valigia e metter tutto dentro!
Bò.. forse ho paura che poi, chiudendola, io non abbia più nulla a cui pensare.. son scema, lo so, me lo dico da sola và!

Quanto son nati prematuri i tuoi cuccioli? Ma forse coi gemelli è più facile che nascano prima...