venerdì 29 maggio 2009

Considerazioni Storico-Casalinghe

Una lavatrice di roba colorata è una fregatura, al 100%
Questo perchè è formata per l'80% da roba che si stira, e il restante 20% da calzini che il 100% delle volte è a rovescio.

Poi una pensa che è a posto perchè ha finito di stirare il 100% delle ultime sette lavatrici...
Illusa.. non ha ancora capito che la giostra "sporca-lava-stendi-tira-stira-piega-conserva", è in perenne movimento, ed è un ciclo infinito..

Ma come diavolo si faceva un tempo senza lavatrice, senza ferro da stiro?
Ma sopreattutto senza lavatrice!!!

Poi ci schifiamo perchè un tempo ci si lavava poco, pochissimo.. e te credo!
Se ti devo lavare tonnellate di roba a manina.. sfido chiunque a mantenere un alto tasso di schizzinosità nei confronti di un semplice olezzo di sudore umano! (su quello animale, non ci posso passare, scusate.. specie dopo la mattina in fattoria* della scorsa domenica...)

(*cosa c'era in fattoria? facile: cagnolini, capre, pecore, puzza, mucche, puzzo, cavalli, puzzapuzza, maiali, puzzone, galline, puzzissima, trattore, ricotta, tosatori, bimbi, grandi, sole, aria, vento, alberi, luce. Di tutto di più insomma..)

8 commenti:

wasperina ha detto...

brrrr.... ho imparato in 3 anni da casa senza mamma che stira a rinnovare il guardaroba e ad avere all'80% capi che posso evitare di stirare. Ho ammaestrato il mio lui (ammaestrato, sì, come le belve selvatiche) a stirarsi la sua roba. Risultato? stiro una volta al mese... quando diventerò mamma(se riesco a diventarlo) comprerò al mio bambino dei capi uguali a quelli mammeschi..si denota la mia non tolleranza allo stiraggio??
però una volta su puzzava di brutto.. non si lavavano manco i capelli e quelli si asciugano al sole, mica serviva il phon, quindi in tal caso nessuna giustificazione.. =) La puzza animale, convengo con te... è da star male... dico, hai mai sentito un cammello selvaggio? ho fatto un falò con i vestiti usati alla gita dai beduini nel deserto. giuro.

Carpina ha detto...

io stiro la mia roba da quando avevo sedici anni (mia madre è mancata presto): non è che mi dispiaccia lo stiro in sè: è la montagna che mi atterrisce!
Il maritosgainz aiuta, e ci mancherebbe! (lavoro otto ore fuori casa eh!!)
Comunque, sulla roba che NON si stira (evidentemente sintetica) preparati, perchè posso garantirti che non la potrai mettere al tuo bimbo (sììì che diventerai mamma, una affettuosissima mamma!! tempo al tempo..): i neonati e i bimbuli SI VESTONO DI SOLO COTONE-LINO-LANA.. e (novità) sono tutte fibre che vanno stirate!!!!
e (cosa ancora più grave): il bimbulo lo cambi anche più di una volta al giorno!!! :-D ti ho spaventata, dì la verità!!

Sulla puzza animale: guarda, ti giuro che ce l'ho avuta nelle narici fino a martedì, nonostante doccia, shampoo, cambio generale... ti credo ti credo che hai bruciato i vestiti (che spero fossero vecchi)..
comunque, un cammello selvaggio.. non l'ho mai sentito.. ma mi fido!!! :)

mamma al quadrato ha detto...

la roba da stirare non si azzera mai, mai, mai...acc.!

Carpina ha detto...

@mamma al quadrato: tragicamente vero.. :(

Collegastraniera ha detto...

la puzza di stalla mi ricorda l'infanzia, è uno degli "odori" che preferisco!

La CollegaStraniera non ha mai detto di essere normale

Carpina ha detto...

:-D
CollegaStraniera.. qui non si tratta di normalità.. si tratta di avere o meno la puzza sotto il naso.. mi sembra ovvio che tu non ce l'hai, ma la vorresti....
...
AHAHAHAHAHAHAH........
...
.

EricaML ha detto...

volevo scrivere la stessa cosa di mamnmalquadrato....

Carpina ha detto...

@Erica: eh sì.. lo stiro è proprio uno scoglio duro.. o un muro del pianto.. dipende.. :D