mercoledì 30 gennaio 2008

SOS Tata

Programma di Mtv. Cioè, di fox, ma io l'ho visto su Mtv
Ieri ne ho vista una puntata, ne avevo giusto sentito parlare da mia sorella, e non avevo idea di come si svolgesse la cosa..
In pratica: presentazione della famiglia con tutti i bimbi, che fanno ciò che fanno normalmente, come se la telecamera non fosse lì presente, a vantaggio di chi guarda da casa.
Ovviamente la famiglia è sempre piena di bambini, ed è sempre squilibrata, nel senso che non ha più un proprio equilibrio. (altrimenti, perchè invocare un SOS?)
Arriva per magia, o meglio alla Charlie's Angel, la tata, che nella puntata di ieri era una ragazza bellissima, giovane, atletica, bionda, e come se ciò non bastasse, pure esperta e intelligente!! (quanto c'è di vero, e quanto è personaggio?).
L'unico problema è la divisa.. peggio che mary poppins, ma con minigonna e spacco.

Rimane con la famiglia x 7 giorni.
Già dal secondo giorno però, si vede che qualcosa è cambiato, i bambini dormono tranquilli nei loro letti, e la mamma trova il tempo per truccarsi.
La tata non fa altro che osservarli e prendere nota (letteralmente) di ciò che non va, e interviene ogni tanto, quando arriva il momento di far valere la sua esperienza, la sua preparazione, consigliando la mamma sul da farsi.
Esempio: se il bimbo ti colpisce o ti sputacchia, non chiedergli insistentemente PERCHè? Ma fagli capire che ti fai male, ti dispiace, in modo da IMPARARE A COMUNICARE tra di voi.

I bimbi della puntata di ieri, due gemellini maschietti e mascalzoni, passano il 100% del tempo insieme, e questo gli ha fatto creare un nuovo linguaggio, esclusivamente loro, con cui si intendono alla perfezione, ma arabo alle orecchie dei genitori e di noialtri.
Anche qui, consiglio: non assecondare le loro parole, speciali. Insistere, dolcemente con le parole 'normali'. E per premio: gita in una vera fattoria.

Il sesto giorno, la mamma e il papà vanno a cena fuori.. ma la cosa assurda è che c'è la telecamera che li segue dappertutto!! E li inquadra pure mentre mangiano e chiacchierano, oppure passeggiano mano nella mano, proprio a sottolineare che 'la coppia è tornata tale'.
Insomma un reality in piena regola.
Lacrime quando la tata va via, ma siamo tutti più contenti che la famiglia si sia normalizzata.

Ma non sarebbe stato più semplice contattare gli operatori del consultorio di zona?
Mbà, sarà che sono sempliciotta..

1 commento:

F.Q. ha detto...

suggerisco i lavori "forzati ai genitori" per un periodo medio-lungo, e visto che ci siamo anche ai produttori della trasmissione