venerdì 25 gennaio 2008

Quella vecchia roba..

Nel mio armadio ci sono robe che hanno la veneranda età di sei, sette, e anche otto anni.
Il che, diciamoci la verità, al giorno d'oggi è una rarità. Eppure, ci sono, persistono. E anzi, nel mio armadio (giuro, non so come facciano) si moltiplicano!
Ci sono twin-set beige senza tempo.
Pantaloni neri di vecchiaia, che in origine già lo erano, neri, ma la vecchiaia conferisce al nero un che di triste.
Maglioncini dal colore indefinibile, che chiamerei color-usato.
Insomma, ne sono piena, di 'sta roba usata e stra-usata.
Ed ho scoperto, che è pericoloso, avere 'sta roba nel proprio armadio. Perchè quella volta che devi vestirti di fretta (ma chi? io? ma quando mai!!), e non puoi proprio perdere tempo a cercare nuovi abbinamenti, che fai? Ti tuffi (mi tuffo) a pesce su quel vecchio twin-set beige senza tempo.
Magari non ti guardi neppure allo specchio, corri via, scappi via (cavolo, c'ho già mezz'ora di ritardo!!) e poi.. 'scopri'.. e poi ricordi.. che quel twin set non ti sta più, come sette anni fa.
Tu sei cresciuta, orizzontalmente parlando, e lui no. Anzi, il bastardo coi lavaggi si è pure rimpicciolito!!
E come lo scopri? Sentendo un lieve freddo dietro la schiena.. perchè lo stronzetto non ti copre più fino alla cintola, ma giusto un mezzo centimetro più su.

Ed ecco che pensi: cavolo, devo proprio toglierlo di mezzo 'sto twin-set!
Non dico buttarlo via.. ci sono cose che non si dividono (come un magnum, un cornetto, un lindor, un segreto della norcineria) e ci sono, pure, cose da cui non ci si separa. Quantomeno dovrei spostarlo nella zona più recondita dell'armadio.. dove c'è la zona neutra della ''roba per stare in casa'', in modo da doverselo proprio andare a cercare, in caso di bisogno, un giorno, molto lontano.
No, meglio provare a darlo via. Decisamente meglio. Sì.
Forse più in là, dai.
E' che se pure non mi sta più, io mi ci sento ancora bene, lì dentro. Nella mia pelle.
D'accordo, lo userò solo per stare comoda in casa, la sera, mentre leggo, quando fuori è freddo, e c'è l'odore dei termosifoni accesi, che scaldano l'aria, il cuore, la mente.

[Chè si vede che sono un pò prolissa??]

4 commenti:

0b1 ha detto...

Brava....Finalmente.
Ho sempre pensato che dovevi farlo
"Se vuoi scrivere..Scrivi"

Carpina ha detto...

Grazieeee!! :-)

LATLAU ha detto...

Cara amica prolissa... credo che il tuo blog non sia affatto noioso anzi descrive la triste realtà di come i nostri armadi prima o poi esploderanno.
Personalmente mi riesce difficile buttar via le robe però ho riscontrato un metodo molto efficace e che potresti mettere in pratica anche tu se vuoi: e quindi ogni volta che devo sottopormi al cosiddetto “cambio di stagione” (che odio … odio dover mettere via gli abiti estivi e mettere nell'armadio e nei cassetti le robe invernali. Perchè devo pulire i cassetti prima di metterci maglie e cavoli vari e poi rimettere tutte le robe estive dentro la scatola prima e il tutto nell'armadio dopo.) … comunque a parte il mio sfogo … sai che faccio? … se mi rendo conto che quella ipotetica maglietta o quel ipotetico pantalone, che comunque mi piace :-(, non li metto più da diversi anni, tre o quattro anni, prendo e butto via senza nessun rammarico…. Ah dimenticavo! … sai hanno messo su alcune strade di Altamura, accanto ai bidoni della raccolta differenziata, il bidone giallo “indumenti usati” … Utile vero!? Ti saluto! Bacini e Bacetti (laura).

Carpina ha detto...

lauraaa!! sì, li ho visti i bidoni gialli. hai ragione.. dovrei proprio iniziare ad utilizzarli.
'na trisctezza però.. buttare via nel bidone.. vabè.. vedremo..